PresepiArte ad Avella

Avella (AV) celebra il Natale con PresepiArte, una manifestazione che mescola tradizione e modernità grazie a eventi come la mostra dedicata ai presepi artistici, il Presepe Vivente e i tradizionali mercatini.

PresepiArte ad Avella 2017: date ed eventi

Siamo in attesa delle date ufficiali.
Dal: 05/12/2017Al: 20/12/2017
Comune: Avella
Nascondi Mappa
Evento finito. In attesa delle date del prossimo anno

PresepiArte ad Avella (AV) si svolge dal 5 al 20 dicembre 2017 e prevede un programma ricco di appuntamenti pensati per emozionare e far divertire piccoli e grandi. I principali eventi sono la mostra dedicata ai presepi artigianali, la sacra rappresentazione del Presepe Vivente e il mercatino dove acquistare oggetti artigianali e prodotti tipici del territorio.

Link: avellarte.it

PresepiArte ad Avella_img

PresepiArte ad Avella

Che cosa fare e vedere ad Avella

Le origini di Avella (AV) sono incerte, ma antichissime. Tracce di un insediamento abitato risalgono al periodo di transizione tra l’età del rame e l’età del bronzo (2000 a.C.), ma le testimonianze più importanti sono riconducibili all’epoca greca e poi romana e sannitica.

Di questa alternanza di popoli e civiltà resta traccia in un patrimonio architettonico, artistico e culturale rappresentato in primis dalla Chiesa dei Santi Martiri Nazario e Celso. Edificata tra il IX secolo e l’XI secolo (esisteva certamente nel 1087, anno riportato su un documento di compravendita di un terreno in cui viene citata), è stata completamente restaurata nel 1899 dal Canonico Alfredo Maietta, sacerdote di S. Paolo Bel Sito, e attualmente versa in stato di abbandono. Dopo il crollo del soffitto e delle mura perimetrali, l’unica parte che resiste è l’abside, che conserva un affresco della Madonna con in braccio il bambino, tra S. Pietro e S. Giovanni Battista, risalente al XVIII secolo.

Ulteriore testimonianza del variegato passato della città sono il sito archeologico di Antiquarium di Avella, l’area archeologica della necropoli monumentale di Avella e l’area archeologica dell’Anfiteatro di Avella.

0 / 5     voti: 0 Lascia la tua Recensione

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto *