Natale a Siracusa

Il Natale a Siracusa (SR) è una grande manifestazione all’insegna della spiritualità, del divertimento e delle emozioni. Dalla tradizionale Festa di Santa Lucia a eventi come mercatini, concerti spettacoli e laboratori, la città offre tantissime occasioni per vivere pienamente la magica atmosfera del periodo.

Natale a Siracusa 2017: date e informazioni

Siamo in attesa delle date ufficiali.
Dal: 13/12/2017Al: 06/01/2018
Comune: Siracusa
Nascondi Mappa
Evento finito. In attesa delle date del prossimo anno

Il Natale a Siracusa (SR) dura dal 13 dicembre 2017 al 6 gennaio 2018. Le celebrazioni iniziano con la Festa di Santa Lucia e proseguono con un fitto calendario di eventi, che comprendono mercatini, spettacoli, concerti e – soprattutto – un ricco programma di attività dedicate ai più piccoli.

Link: comune.siracusa.it

Natale a Siracusa_img

Natale a Siracusa

Che cosa fare e vedere a Siracusa

Abitata fin dalle epoche più remote, Siracusa (SR) è stata una polis di grande splendore e ricchezza durante l’epoca greca e un centro fiorente in quella romana e bizantina. Dopo essere stata saccheggiata e distrutta dagli Arabi, la città è andata incontro a un periodo di oscurantismo nel Medioevo, dal quale è riemersa con fatica, non raggiungendo più i fasti del passato.

Le testimonianze storiche e architettoniche più antiche sono andate distrutte nel corso del devastante terremoto del 1693, ma la successiva ricostruzione ha trasformato Siracusa in un piccolo gioiello barocco.

Tra i principali edifici religiosi spiccano le tre chiese dedicate alla patrona della città (la Chiesa di Santa Lucia alla Badia, la Santa Lucia al Sepolcro e la Rotonda di Santa Lucia), la Chiesa di San Giovanni alle Catacombe, la Cripta di San Marciano, la Chiesa di San Nicolò ai Cordari, la Chiesa di San Martino, la Chiesa di San Giovannello alla Giudecca, la Chiesa dello Spirito Santo e il Pantheon di Siracusa e il Santuario della Madonna delle Lacrime, di epoca recente.

Per quanto riguarda gli edifici civili e militari, invece, si ricordano Palazzo Montalto (risalente al Trecento, in stile gotico chiaramontano), Palazzo del Vermexio (in stile barocco), il palazzo della Sovrintendenza ai Beni Culturali della Provincia di Siracusa (in stile liberty) e i palazzi Impellizzeri e Borgia del Casale (in stile rococò).

0 / 5     voti: 0 Lascia la tua Recensione

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto *