Natale Sangavinese a San Gavino Monreale

Tanti eventi per piccoli e grandi rendono il Natale Sangavinese a San Gavino Monreale (VS) una manifestazione per tutta la famiglia, dove trascorrere ore all’insegna dell’allegria e della serenità, tra concerti, spettacoli, attività di animazione, laboratori e degustazioni.

Natale Sangavinese a San Gavino Monreale 2017: date ed eventi

Siamo in attesa delle date ufficiali.
Dal: 18/12/2017Al: 10/01/2018
Comune: San Gavino Monreale
Nascondi Mappa
Evento finito. In attesa delle date del prossimo anno

Il Natale Sangavinese a San Gavino Monreale (VS) si svolge dal 18 dicembre 2017 al 10 gennaio 2018. La manifestazione è caratterizzata da un cartellone con numerosi eventi per piccoli e grandi, per trascorrere le feste in famiglia, all’insegna della condivisione e della serenità.

Link: sangavinomonreale.net

Natale Sangavinese a San Gavino Monreale

Natale Sangavinese a San Gavino Monreale_img

Che cosa fare e vedere a San Gavino Monreale

San Gavino Monreale (VS) è un piccolo comune di poco più di 8mila abitanti, che sorge nel cuore del Campidano. Il nucleo originario dl centro si è sviluppato intorno alla Chiesa di San Gavino Martire, costruita nel 1347, molto probabilmente per volere di Mariano IV d’Arborea.

L’edificio è il principale monumento della città e presenta pianta quadrangolare, con interno rettangolare a navata unica, e un piccolo campanile a vela. La struttura più antica, tuttavia, è stata in gran parte rimaneggiata e modificata in epoca settecentesca, con la sostituzione del tetto in legno a capriate con una volta a botte in muratura. La più importante peculiarità della chiesa è la presenza, nei quattro peducci pensili calcarei dell’abside, dei ritratti degli ultimi giudici di Arborea: Eleonora d’Arborea, il padre Mariano IV, il fratello maggiore Ugone III e il consorte Brancaleone Doria. Inoltre, alcuni studiosi ritengono che sotto il pavimento, rinnovato negli anni ’50 del Novecento, ci sia una cripta con i sepolcri degli ultimi sovrani arborensi de Serra Bas.

Molto interessante da un punto di vista storico e culturale è anche la stazione di San Gavino costruita nella seconda metà dell’Ottocento dalla Compagnia Reale delle Ferrovie Sarde. L’impianto è stato disattivato nel 2007, ma fino ad allora ha rivestito un ruolo fondamentale per la mobilità delle persone e gli scambi commerciali nel Medio-Campidano.

0 / 5     voti: 0 Lascia la tua Recensione

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto *