Natale nei Vicoli a Sant’Oreste

Natale nei vicoli a Sant’Oreste (RM) è una manifestazione diffusa, che dal giorno dell’Immacolata fino all’Epifania scandisce il ritmo delle feste, regalando magia, gioia e divertimento a grandi e piccini.

Natale nei vicoli a Sant’Oreste 2017: date ed eventi

Siamo in attesa delle date ufficiali.
Dal: 08/12/2017Al: 06/01/2018
Comune: Sant Oreste
Nascondi Mappa
Evento finito. In attesa delle date del prossimo anno

Natale nei Vicoli a Sant’Oreste (RM) si svolge dall’8 dicembre 2017 al 6 gennaio 2018. In calendario sono previsti concerti ed esecuzioni di canti natalizi, mercatini tradizionali, degustazioni enogastronomiche e tanti appuntamenti divertenti ed emozionanti per grandi e piccini.

Link: santoreste.rm.gov.it

Natale nei Vicoli a Sant'Oreste_img

Natale nei Vicoli a Sant’Oreste

Sant’Oreste, il paese dei miracoli

Vuole la leggenda che Sant’Oreste sia un paese dove sono avvenuti diversi miracoli e hanno vissuto numerosi santi.

La tradizione più antica riporta al santo eremita tedesco Nonnoso. Trasferitosi dalla Germania a Castel Sant’Elia e poi sul Monte Soratte per meditare, Nonnoso decide di creare un piccolo orto per soddisfare le sue esigenze. Nel posto prescelto, però, c’è un grande masso. Il santo non si lascia scoraggiare e, stando ai racconti tramadati di generazione in generazione, lo sposta con tre dita e lo lascia in bilico dove si trova tuttora, a distanza di secoli.

Un altro santo che incrocia la sua strada con quella di Sant’Oreste è Sant’Edisto, che salva il paese dall’attacco delle truppe romane facendo calare una fitta nebbia. Edisto viene poi martirizzato sulla Via Laurentina.

L’ultima storia riguarda Santa Romana, che abita a Sant’Oresta durante il soggiorno di Papa Silvestro I sul monte Soratte. La Santa si reca ogni giorno dal Santo Padre e le maldicenze iniziano ben presto a farsi strada tra la popolazione. Per fermare le dicerie, poiché è inverno, il Papa invita Romana a tornare “quando saranno fiorite le rose”. Ma il giorno dopo la Santa è di nuovo da lui e quando Silvestro I la rimprovera, lei gli mostra alcune rose fiorite tra la neve del suo giardino. Allora il Papa le dice: “Romana, tu sei più santa di me”.

0 / 5     voti: 0 Lascia la tua Recensione

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto *