Natale a Landriano

Dal tradizionale mercatino dove trovare oggetti artigianali e prodotti tipici locali ai laboratori per i bambini, il Natale a Landriano (PV) è caratterizzato da tanti eventi e iniziative che permettono a tutti di godere dell’atmosfera speciale e un po’ magica delle feste.

Natale a Landriano 2017: date e informazioni

Siamo in attesa delle date ufficiali.
Dal: 12/12/2017Al: 06/01/2018
Comune: Landriano
Nascondi Mappa
Evento finito. In attesa delle date del prossimo anno

Il Natale a Landriano (PV) è festeggiato con un ricco calendario di eventi e si svolge dal 12 dicembre 2017 al 6 gennaio 2018. Tra i tanti appuntamenti, nel programma della manifestazione ci sono il tradizionale mercatino di oggetti artigianali e prodotti tipici, laboratori per i più piccoli e momenti dedicati alla sacralità delle feste.

Link: comune.landriano.pv.it

Natale a Landriano_img

Natale a Landriano

Il tesoro e l’alabarda di Landriano

Fondata nell’XI secolo, Landriano (PV) è stata teatro di numerosi avvenimenti storici, testimoniati da una serie di importanti rinvenimenti effettuati nel XIX e nel XX secolo.

Il cosiddetto “tesoro di Lambriano” è stato scoperto nel 1897, sulle rive del Lambro meridionale (nei pressi della Cascina Grassa, dietro il castello), da una squadra di operai che lavorava in una cava di sabbia. Durante lo scavo, gli uomini hanno trovato una fibbia con due teste d’aquila e due orecchini in oro e granati, un cammeo raffigurante una scena di caccia e un anello con una pietra preziosa, che purtroppo è andato perduto. Secondo gli studiosi, il “tesoro” (che oggi è conservato al Civico Museo Archeologico di Milano) risale all’epoca degli Ostrogoti e probabilmente apparteneva a qualche personaggio di spicco della società.

Un’altra preziosa testimonianza del passato della città è rappresentata da un’alabarda in ferro risalente alla Battaglia di Landriano, combattuta il 21 giugno 1529 tra francesi e spagnoli e appartenente con buona approssimazione a un soldato tedesco. I Lanzichenecchi, infatti, erano presenti perché al soldo dei francesi, ma non hanno preso parte allo scontro perché non avevano ricevuto il denaro pattuito. Poiché l’alabarda è stata trovata sulla riva sinistra del Fiume Lambro Meridionale, è ipotizzabile che il suo proprietario l’abbia lasciata lì prima di buttarsi in acqua per sottrarsi al combattimento.

0 / 5     voti: 0 Lascia la tua Recensione

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto *