Natale a Guspini

Un mese di eventi anima il Natale a Guspini (VS), manifestazione dedicata a piccoli e grandi. Tra fiere, mercatini, concerti, spettacoli, appuntamenti letterari, iniziative culturali, laboratori, degustazioni, animazione e attività per i bambini, le feste sono celebrate sotto ogni aspetto, all’insegna dell’allegria e dello spirito di comunità.

Natale a Guspini 2017: date e informazioni

Siamo in attesa delle date ufficiali.
Dal: 04/12/2017Al: 06/01/2018
Comune: Guspini
Nascondi Mappa
Evento finito. In attesa delle date del prossimo anno

Il Natale a Guspini (VS) offre tante occasioni di svago, divertimento e condivisione a piccoli e grandi e si svolge dal 4 dicembre 2017 al 6 gennaio 2018. Tra i numerosi eventi previsti, ci sono fiere e mercatini, spettacoli e concerti, appuntamenti e iniziative a carattere letterario e culturale, mostre, incontri, degustazioni, laboratori e animazione per i bambini.

Link: Pagina Facebook Ufficiale Natale a Guspini

Natale a Guspini_img

Natale a Guspini

Che cosa fare e vedere a Guspini

Il territorio dove oggi sorge Guspini (VS) è stato abitato fin dall’antichità da civiltà pre-nuragiche e nuragiche, dai Fenici, dai Bizantini e dai Romani, ma l’attuale centro abitato è di origini medievali.

La città si è sviluppata intorno alla Chiesa di Santa Maria di Malta, che rappresenta la sua principale testimonianza architettonica e artistica. L’edificio – che è stato costruito probabilmente nel 985 a.C., almeno a tener fede alla data rinvenuta all’interno di un muro maestro – è in stile romanico ed era parte di un complesso abitato da monaci osservanti il rito greco-bizantino.

Un altro pregevole monumento religioso di Guspini è la Chiesa di San Nicola di Mira, anch’essa in stile romanico e costruita a partire dal 1611, mentre per quanto riguarda quelli civili e militari vanno menzionati Casa Murgia, Montegranatico e il Municipio.

In zona sono presenti anche siti pre-nuragici e nuragici, di cui si ricordando i menhir Perdas Longas e Genna Prunas, la domus de janas di Bruncu Maddeus, il Nuraghe Saurecci e il Nuraghe Melas, il pozzo sacro Sa Mitza de Nieddinu e il pozzo sacro di Is Trigas. Molto interessante è anche l’area fenicio-punica-romana di Neapolis.

0 / 5     voti: 0 Lascia la tua Recensione

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto *