Natale a Colico

Il Natale a Colico (LC) è festeggiato all’insegna delle tradizioni e dello spirito di comunità. Dai classici mercatini a concerti di musica sacra ed eventi che rendono omaggio alla storia dei luoghi, la manifestazione propone un ricco calendario di appuntamenti e attività per piccoli e grandi.

Natale a Colico 2017: date ed eventi

Siamo in attesa delle date ufficiali.
Dal: 05/12/2017Al: 10/01/2018
Comune: Colico
Nascondi Mappa
Evento finito. In attesa delle date del prossimo anno

Il Natale a Colico si festeggia dal 5 dicembre 2017 al 10 gennaio 2018. La cittadina in provincia di Lecco propone a residenti e turisti un ricco programma di eventi, che a fianco dei tradizionali mercatini comprende concerti di musica sacra, presepi, momenti di aggregazione e appuntamenti dedicati alla storia e alle usanze del luogo.

Link: turismocolico.it

Natale a Colico_img

Natale a Colico

Che cosa fare e vedere a Colico

Colico (LC) sorge sulla sponda orientale dell’Alto Lario, ai piedi del Monte Legnone, e presenta alcuni edifici di notevole interesse storico.

Tra le costruzioni militari, spicca il Forte Montecchio Nord (Forte “Aldo Lusardi” al Montecchio Nord di Colico), unico avamposto italiano risalente alla Grande Guerra che ha conservato intatto l’armamentario originario. Edificato tra il 1912 e il 1914, presenta una struttura in due blocchi distinti, uniti da un camminamento lungo circa 140 metri. Nel primo si trovano le quattro artiglierie, mentre il secondo era adibito agli alloggi dei soldati. Molto interessante è anche il Forte di Fuentes, costruito dal governatore dello Stato di Milano per conto della corona di Spagna, con il fine di avere un maggiore controllo sui valichi alpini.

Per quanto riguarda le architetture religiose, riveste un ruolo di primaria importanza il Priorato di Piona, meglio conosciuto come Abbazia di Piona. Il nucleo più antico del complesso risale al VII secolo ed è stato eretto – molto probabilmente – da Agrippino, tredicesimo vescovo di Como, quello più recente, invece, è di epoca medievale e costituisce il vero e proprio nucleo edilizio del Priorato di Piona. Attualmente l’abbazia è abitata e gestita dai monaci cistercensi.

0 / 5     voti: 0 Lascia la tua Recensione

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto *