Natale a Greccio

Sacro e profano, tradizione e novità si incontrano a Natale a Greccio (RI). La spiritualità francescana che anima il celebre “Presepe di Greccio” si mescola infatti a “eventi mondani” come il mercatino di oggetti e prodotti tipici, musica e divertimento.

Natale a Greccio 2017: date ed eventi

Siamo in attesa delle date ufficiali.
Dal: 03/12/2017Al: 08/01/2018
Comune: Greccio
Nascondi Mappa
Evento finito. In attesa delle date del prossimo anno

Natale a Greccio (RI) è una manifestazione dove sacro e profano si incontrano per dare vita a un calendario ricco di eventi.

Dal 5 dicembre 2017 al 6 gennaio 2018 è possibile assistere alle rappresentazioni del celebre “Presepe di Greccio”, la cui origine è attribuita a San Francesco d’Assisi, acquistare doni originali tipici della tradizione presso il mercatino allestito per le vie del centro e vivere momenti di divertimento e allegria con spettacoli, concerti e laboratori.

Link: comune.greccio.ri.it

Natale a Greccio_img

Natale a Greccio

Il Presepe di Greccio: la storia e i luoghi

Greccio è famoso in tutto il mondo per essere il luogo dove è nato il Presepe. A “crearlo” è San Francesco d’Assisi, che – rimasto profondamente colpito dal suo viaggio in Terra Santa – ritrova la stessa emozione nel piccolo borgo arroccato sui rilievi di Rieti e decide di celebrare qui la nascita del Redentore.

Aiutato dal castellano locale, Giovanni Velita, un “innamorato del santo”, Francesco mette in scena la prima rappresentazione storica del Presepe e dà il via a una tradizione che dura tuttora.

Nel luogo scelto da Velita per allestire la grotta di Betlemme oggi sorge il Santuario del Presepe, un complesso di edifici il cui cuore si fa risalire all’epoca della permanenza del Santo a Greccio. Composto da una serie di costruzioni tra cui la prima Chiesa dedicata a Francesco dopo la canonizzazione, una cappella dove è presente un affresco di scuola giottesca e i dormitori dei frati (quello originale e quello costruito successivamente), è un luogo raccolto, semplice ed emozionante, che comunica tutta la potenza del messaggio del poverello di Assisi.

0 / 5     voti: 0 Lascia la tua Recensione

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto *