Mercatino di Natale a San Demetrio ne’ Vestini

Babbo Natale e tante bancarelle: i Mercatini di Natale di San Demetrio ne’ Vestini in provincia dell’Aquila permettono a tutti, grandi e piccini, di vivere in maniera speciale l’atmosfera della festa più magica dell’anno.

Mercatino di Natale di San Demetrio ne’ Vestini 2018: date ed orari

Siamo in attesa delle date ufficiali.
Dal: 07/12/2018Al: 08/12/2018
Comune: San Demetrio ne Vestini
Nascondi Mappa

I Mercatini di Natale di San Demetrio ne’ Vestini si svolgono il 7 e l’8 dicembre 2018. Oltre alla presenza di numerose bancarelle per acquistare piccoli e grandi regali, prevedono la partecipazione di Babbo Natale. I più piccini infatti lo possono incontrare presso la sua “casa” in piazza Garibaldi e imbucare le letterine nell’apposita cassetta della posta.

Link: comune.sandemetrionevestini.aq.it

Mercatino di Natale a San Demetrio ne’ Vestini - immagine

Mercatino di Natale a San Demetrio ne’ Vestini (L’Aquila)

Luoghi di interesse a San Demetrio Ne’ Vestini

Situato a circa 16 km da L’Aquila, all’interno del territorio della Comunità montana Campo Imperatore-Piana di Navelli, San Demetrio ne’ Vestini è famoso per due attrazioni naturali: le Grotte di Stiffe e il Lago Sinizzo.

Le Grotte di Stiffe, situate nell’omonima frazione di Stiffe, sono di natura carsica e hanno una lunghezza di oltre 1 km. Non ancora completamente esplorate, sono in parte accessibili al pubblico grazie alle visite guidate organizzate dal Progetto Stiffe, che ogni anno – in concomitanza del Natale – dall’8 dicembre al 6 gennaio allestisce al loro interno un affascinante presepe con statue realizzate da artigiani locali, mentre il 26 dicembre organizza una rappresentazione con personaggi in carne e ossa.

Il Lago Sinizzo, invece, è un piccolo lago di origine vulcanica, dalla caratteristica forma circolare, che si trova poco distante dal centro di San Demetrio ne’ Vestini. Situato in una località dal paesaggio particolarmente suggestivo, è una delle mete preferite dagli abitanti del luogo e dai villeggianti durante i weekend, oltre che dai pescatori di trote, lucci, carpe e cavedani.

0 / 5     voti: 0 Lascia la tua Recensione

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto *