Mercatino di Natale a Piacenza

Oggettistica artigianale, prodotti enogastronomici tradizionali, abbigliamento, libri, decori e molto altro ancora fanno del Mercatino di Natale di Piacenza (Mercatini di Natale Farnesiani) un appuntamento da non perdere per chi cerca un regalo originale e vuole vivere l’atmosfera magica delle feste.

Mercatino di Natale Piacenza 2017: date ed eventi

Siamo in attesa delle date ufficiali.
Dal: 01/12/2017Al: 31/12/2017
Comune: Piacenza
Nascondi Mappa
Evento finito. In attesa delle date del prossimo anno

Il Mercatino di Natale a Piacenza si svolge dall’1 al 31 dicembre 2017 nell’usuale location di piazza Cavalli. Le numerose bancarelle presenti propongono una ricca offerta di oggetti artigianali, abbigliamento, libri, decori e prodotti tipici del territorio per regali utili, originali e… per tutte le tasche.

Link: emiliaromagnaturismo.it

immagine - Mercatino di Natale a Piacenza

Mercatino di Natale a Piacenza

Che cosa fare e vedere a Piacenza

Al confine tra Emilia e Lombardia, Piacenza (PC) nasce come insediamento Etrusco e viene successivamente conquistata dai Celti e dai Romani, che ne fanno la prima colonia dell’Italia settentrionale insieme a Colonia.

Importante snodo commerciale sulla via Emilia, vanta diversi luoghi ed edifici di interesse e tra quelli a carattere religioso hanno particolare rilevanza il Duomo, la Basilica di Sant’Antonino, la Basilica di San Savino e la Basilica di Santa Maria di Campagna, al cui interno sono conservati due pregevoli organi a canne fabbricati dai Serassi di Bergamo. Il più grande possiede una serie di caratteristiche quali il meccanismo della Banda Turca (piatti, grancassa, campanelli, rullante, sistro, ecc…) e il registro dei campanelli, delle campane d’armonia ai tasti e della campana al pedale che lo rendono pressoché unico in Italia.

Vera e propria “città di palazzi”, Piacenza è ricca anche di pregevoli architetture civili, tra cui spicca il Palazzo Comunale, chiamato dagli abitanti Il Gotico. Dall’aspetto maestoso e imponente, in realtà è solo una parte del progetto originario, rimasto incompiuto a causa dello scoppio di una grave pestilenza che costrinse a rivedere i piani iniziali per una questione economica.

0 / 5     voti: 0 Lascia la tua Recensione

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto *