Fiera degli Oh Bej! Oh Bej! a Milano

La Fiera degli Oh Bej! Oh Bej! è senza dubbio il mercatino di Natale più famoso di Milano. Allestito nella suggestiva cornice del Foro Bonaparte, richiama ogni anno migliaia di visitatori, in cerca di regali originali e a buon prezzo.

Fiera degli Oh Bej! Oh Bej! a Milano 2017: date e info utili

Siamo in attesa delle date ufficiali.
Dal: 07/12/2017Al: 11/12/2017
Comune: Milano
Nascondi Mappa
Evento finito. In attesa delle date del prossimo anno

La Fiera degli Oh Bej! Oh Bej! a Milano si tiene tradizionalmente nel lungo ponte di Sant’Ambrogio e dell’Immacolata, dal 5 all’8 dicembre 2017.

In questi tre giorni, è possibile passeggiare tra i tantissimi stand allestiti nel Foro Bonaparte (zona Castello Sforzesco) e lasciarsi ispirare dalla miriade di oggetti artigianali e di prodotti alimentari in vendita, per fare regali originali e a buon prezzo.

Link: comune.milano.it

Fiera degli Oh Bej! Oh Bej! a Milano_img

Fiera degli Oh Bej! Oh Bej! a Milano

La Fiera Oh Bej! Oh Bej!: un’antica tradizione milanese

La Fiera degli Oh Bej! Oh Bej! è il più famoso mercatino natalizio di Milano e ha origini antichissime. Già verso la fine del XIII secolo, infatti, la ricorrenza di Sant’Ambrogio era celebrata con una festa dalla forte connotazione popolare, ma è nel XVI che assume la forma con la quale è conosciuta oggi.

Secondo la tradizione, tutto prende inizio dalla visita in città di Giannetto Castiglione, primo Gran Maestro dell’Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro, inviato a Milano il 7 dicembre 1510 da Papa Pio IV, con il compito di riavvicinare la popolazione meneghina al culto dei Santi.

Temendo la reazione dei milanesi, non proprio in buoni rapporti con la Santa Sede, Giannetto prima di entrare in città confeziona un gran numero di pacchi con dolciumi e giocattoli e, una volta arrivato, inizia a distribuirli ai bambini. La scelta del Gran Maestro si rivela azzeccata, perché non solo evita gli strali della popolazione, ma la conquista e a capo di un corteo di folla festante arriva fino alla Basilica di San Ambrogio.

Da allora, sull’esempio di Giannetto Castiglione, ogni anno viene allestita la Fiera degli Oh Bej! Oh Bej!, il cui nome deriva dalle esclamazioni di stupore dei bambini: “Oh Bej! Oh Bej!”, infatti, in dialetto significa “Oh belli! Oh belli!“.

Nel corso dei secoli, la merce in vendita nelle bancarelle è cambiata, così come la location (dalla piazza dei Mercanti nel 1886 la fiera si è spostata nella zona adiacente Sant’Ambrogio e, dopo 120 anni, al Foro Bonaparte, dove si tiene tuttora), ma lo spirito è sempre lo stesso e l’atmosfera vale la visita.

0 / 5     voti: 0 Lascia la tua Recensione

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto *