Cadeaux al Castello di Limatola

La manifestazione Cadeaux al Castello di Limatola è una tradizione consolidata della provincia di Benevento e ogni anno richiama migliaia di visitatori, grazie alla suggestiva location, alle bancarelle dove trovare tante idee regalo originali e una ricca offerta di attività di intrattenimento.

Cadeaux al Castello di Limatola 2017: date ed eventi

Dal: 10/11/2017 inizio 10:00Al: 10/12/2017 fine 23:00
Location: Castello di Limatola
Comune: Limatola
Nascondi Mappa
Evento finito. In attesa delle date del prossimo anno

Cadeaux al Castello di Limatola (BN) si svolge dall’10 novembre all’10 dicembre 2017. La manifestazione richiama ogni anno migliaia di visitatori da tutta la provincia e da quelle vicine, in virtù della location di grande suggestione, delle numerose bancarelle dove è possibile trovare oggetti e prodotti per idee regalo originali e per le tante attività di intrattenimento proposte.

Link: mercatinodinatale-castellodilimatola.it

Cadeaux al Castello di Limatola_img

Cadeaux al Castello di Limatola

Che cosa fare e vedere a Limatola

Limatola è un piccolo comune campano, il cui nome deriva dal sostantivo latino “limatula”, che indica della sabbia o un luogo sabbioso.

Fondato in epoca antichissima (probabilmente dai sanniti), è stato dominio romano e successivamente longobardo. Nel 1064 è entrato a far parte dei possedimenti dell’Abbazia di Montecassino e quindi è stato oggetto di numerosi “passaggi di mano” tra signori, fino a che nel 1861 – con la nascita del Regno di Italia – è entrato a far parte della provincia di Benevento.

Il suo principale monumento architettonico e artistico è l’omonimo Castello di Limatola, che sorge in posizione strategica nella parte alta del centro storico, su di una collina. Edificato dai normanni sui resti di una torre longobarda, è stato completamente ristrutturato durante il Rinascimento, perdendo la connotazione di fortezza militare e diventando una lussuosa dimora signorile.

Nella cappella palatina, dedicata a San Nicola, sono conservati un crocifisso d’epoca e il portone originale dell’edificio, mentre in alcune sale sono visibili affreschi risalenti al XVIII secolo.

Dopo un lungo periodo di abbandono, nel 2010 il castello è diventato un albergo e un ristorante, specializzato in ricevimenti di matrimonio e in feste.

0 / 5     voti: 0 Lascia la tua Recensione

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto *