Buone Feste Cosentine a Cosenza

Le Buone Feste Cosentine a Cosenza (CS) sono una lunga manifestazione che celebra il Natale in tutti i suoi aspetti. Per oltre un mese, la città si anima di numerosi eventi, che spaziano dai tradizionali mercatini a spettacoli, concerti, performance di danza, incontri a carattere culturale e religioso e tanto altro ancora, all’insegna del divertimento, ma anche della riflessione.

Buone Feste Cosentine a Cosenza 2017: tutte le informazioni

Siamo in attesa delle date ufficiali.
Dal: 01/12/2017Al: 10/01/2018
Comune: Cosenza
Nascondi Mappa
Evento finito. In attesa delle date del prossimo anno

Buone Feste Cosentine a Cosenza (CS) si svolge dall’1 dicembre 2017 al 10 gennaio 2018 e vanta un calendario ricco di eventi di ogni tipo. Per i più piccoli sono previsti laboratori, animazione, attività didattiche e di intrattenimento di vario genere, mentre gli adulti possono trascorrere ore spensierate facendo shopping nel tradizionale mercatino o assistendo ai vari spettacoli e concerti in programma. Non mancano, infine, momenti dedicati alla cultura e alla riflessione.

Link: comune.cosenza.gov.it

Buone Feste Cosentine a Cosenza_img

Buone Feste Cosentine a Cosenza

Che cosa fare e vedere a Cosenza

Chiamata la “Atene della Calabria”, Cosenza (CS) è un vivace centro economico e culturale, che vanta origini antiche e un patrimonio artistico e architettonico di primaria importanza.

La sua nascita risale al IV secolo a.C., quando i Bruzi fondarono Cosentia (o Consentia) nella Valle del Crati, e nel corso del tempo è stata dominio romano, longobardo, bizantino, normanno, aragonese e poi una città dall’orientamento dichiaratamente anticlericale e antiborbonico in epoca napoleonica.

Delle sue burrascose vicende storiche conserva numerose vestigia, tra cui il suggestivo centro storico, dove sorgono (quasi) tutti i più importanti edifici della città. Di questi, particolarmente pregevoli sono il Duomo del 1100, eletto “testimone di una cultura e di pace” dall’UNESCO il 12 ottobre 2011, e il Castello Svevo, roccaforte dello “Stupor Mundi”, ovvero l’imperatore Federico II di Svezia.

Cosenza è nota anche per l’architettura del Novecento che caratterizza gran parte della città, per il sito archeologico di Piazzetta Toscano e per gli scavi di San Tommaso e della Biblioteca Nazionale.

0 / 5     voti: 0 Lascia la tua Recensione

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto *